CAMBIO DI MENTALITÀ PER IL MONITORAGGIO DEI MEDIA

Sia il panorama dei media, sia il loro monitoraggio sono cambiati molto negli ultimi anni. Per le aziende che si occupano di monitoraggio ci sono al giorno d’oggi molti più dati disponibili, quindi questa attivitá si è trasformata in qualcosa di più di un semplice conteggio di clips. … I dati del monitoraggio si possono usare in diversi modi: per esempio, per capire rapidamente la portata di un problema di reputazione; per comprendere meglio il valore delle attività di PR,  di Marketing digitale, del content marketing o identificare le sfumature culturali dei vari mercati, o i punti di riferimento della concorrenza... Ciò comporta un certo cambio di mentalità che le marche e le aziende dovranno adottare se vogliono continuare a crescere.

Fai un respiro profondo e cerchiamo di cambiare il nostro modo di considerare il monitoraggio dei media…

MONITORAGGIO DEI MEDIA

Per saperne di più sull’evoluzione del monitoraggio dei media, scarica il Libro Bianco: Monitoraggio Media: le 5 nuove mission dei comunicatori




Search article