Kantar firma l'accordo con Il Sole 24 Ore

La Multinazionale apre la strada in Italia alla tutela del diritto d’autore nel settore delle Agenzie di Rassegna Stampa


Kantar, che da anni difende il diritto d’autore e la professione editoriale, è una delle prime società operanti nel settore del media monitoring in Italia a stipulare un accordo con Il Sole 24 Ore.

L’accordo definisce i termini attraverso i quali la società Kantar ottiene la licenza per la riproduzione dei contenuti editoriali della testata ai fini della realizzazione e fornitura di servizi di rassegna stampa. Attraverso questa licenza, la società tutela anche tutti i fruitori dei propri servizi nella liceità dei contenuti condivisi.

La missione di Kantar è quella di garantire una copertura mediatica esaustiva a tutti i suoi clienti, rispettando la normativa sul copyright in ogni Paese europeo ed extraeuropeo in cui opera con l’attività di monitoraggio dei media. A tale scopo, già nel 2013 in Italia la società ha deciso di aderire al Repertorio Promopress, stipulando successivamente accordi diretti anche con molti editori.

“Tale accordo mi rende particolarmente soddisfatto, poiché finalmente in Italia, grazie anche alle nostre continue battaglie, si sta delineando un quadro più preciso in merito al diritto d’autore” afferma Mauro Stoico, Country Manager della Divisione Media di Kantar.
“Siamo convinti che questo sia l’unico modo per lavorare in un mercato equo, in cui tutti gli operatori del settore si attengano alle medesime regole, nel rispetto di chi ci fornisce la materia prima, ovvero gli editori”.

CONTENUTI RELATIVI:

Copyright: Kantar stringe un accordo con RCS
Read more
Kantar difende il diritto d'autore e la professione degli editori
Read more
Il diritto d'autore richiede un mercato equo
Read more